Oggi, ultimo giorno di ritiro a Riscone di Brunico, si presenta alla stampa il neo acquisto Jeison Murillo. Il difensore centrale colombiano arriva dal Granada ed è stato pagato 8 milioni di euro.

IL GUERRIERO CHE ARRIVA DALLA SPAGNA – Murillo ha rinunciato alle sue vacanze per iniziare a lavorare fin da subito con i suoi nuovi compagni “Sono contento di far parte di questa squadra, una grande opportunità per me. Quando ti si aprono le porte di una squadra così importante l’unica cosa che vuoi è arrivare il prima possibile. Sono contentissimo di essere qui”.  Il difensore è stato definito un vero e proprio guerriero, per la grinta e la determinazione che esprime sul campo: “Effettivamente mi sento così. Voglio dare tutto per questa maglia, fino all’ultima goccia di sudore. Sul futuro e sulla maglia da titolare Murillo resta cauto:“Con Miranda abbiamo giocato nello stesso campionato ma non nella stessa squadra, vedremo. Poi è chiaro, deciderà il Mister, spetta a lui l’ultima decisione. Mi farò trovare pronto e cercherò di guadagnarmi una maglia da titolare attraverso il lavoro di tutti i giorni”. L’Inter lo ha notato nella famosa partita contro il Barcellona, nella quale ha praticamente annullato Leo Messi “È un privilegio poterci giocare contro. Sono contento della mia esperienza in nazionale”.

NUOVA ESPERIENZA – Per me sarà un’esperienza che mi aiuterà a crescere. Mi sono già accorto che qui si punta molto alla tattica“. Le caratteristiche tecniche del giocatore? “Il mio obiettivo è quello di seguire un percorso di crescita. Per il momento i miei punti forti sono la rapidità e la capacità di capire i tempi di gioco“. Per gli obiettivi poche, meglio i fatti “L’inter è un club che ha una storia molto importante e penso che ci siano le condizioni per arrivare nelle zone alte della classifica”. Il numero di maglia sarà il 24: “In Colombia porta fortuna e da quando sono in Europa ho sempre scelto questo”.

Jacopo Gino (@jacopogino)

APPROFONDIMENTI  7 motivi per non cedere Gnoukouri
share on:

Leave a Response