Esce con le ossa rotte e nettamente ridimensionata l’Inter di Roberto Mancini contro il Real Madrid di Rafa Benitez. Nonostante non ci fosse in palio nulla di importante, visto che si trattata solo di un’amichevole estiva valida per l’International Champions Cup, l’Inter ha dimostrato di non essere ancora pronta per affrontare una grande squadra. Un risultato che non lascia spazio a scuse o attenuanti. Il Real Madrid è apparso un muro alto da scavalcare, merito di una squadra ben messa in campo e già in forma per il campionato spagnolo.

PRIMO TEMPO – La squadra spagnola appare subito in palla e fin dai primi minuti si lancia in un vero e proprio assedio verso la porta nerazzurra. Bale prima, Ronaldo poi fanno lavorare e non poco Handanovic, bravo ad intervenire in modo repentino sulle conclusioni dei due attaccanti. Il massimo difensore nerazzurro, però, nulla può sull’affondo di Jesè al minuto 28′ che supera Murillo senza problemi ed insacca alle spalle del portiere sloveno. La risposta dell’Inter arriva con Hernanes che prova a beffare Navas su punizione, ma il portiere del Real Madrid non si lascia ingannare.

SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo la squadra di Roberto Mancini, meno pimpante rispetto alla prima frazione, cala di ritmo e cede definitivamente sotto i colpi dei madrileni. Al minuto numero 56′, su cross sul secondo palo deviazione vincente al volo di Varane che tutto solo non sbaglia. Il Real Madrid non abbassa il ritmo e cala il tris al minuto numero 88.  James Rodriguez, dopo una prima punizione respinta dalla difesa, inventa una traiettoria impossibile da parare. Si chiude così la gara di oggi della squadra nerazzurra, brava a non cedere troppo nel primo tempo, ma poco incisiva ed arrendevole nella riprese. Roberto Mancini dovrà rivedere qualcosa, lavorare meglio su alcuni aspetti e limare alcune imperfezioni dei suoi uomini, poco reattivi oggi.

APPROFONDIMENTI  LIVE Mercato 3 agosto - Niente Gala per Medel, per D'Ambrosio no della Fiorentina

Maurizio Saladino

share on:

Leave a Response

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.