Tempo di conti in casa nerazzurra in vista della prima di campionato domenica contro l’Atalanta. L’addio di Kovavic ha lasciato mille perplessità, una ritorno economico di tutto rispetto ed un vuoto a livello di gioco da colmare. L’Inter è ancora al lavoro per completare gli ultimi reparti. Sino ad ora una squadra di tutto rispetto con la speranza che possa finalmente fare bene in campionato, ma ancora con qualche tassello mancante: gli esterni d’attacco, con ancora due posti da inserire, sono l’ultimo pezzo per completare il puzzle. Su chi puntare?

1) PERISIC – Su Perisic è stato già abbastanza detto e scritto. Le sue qualità tecniche e tattiche non sono messe in discussione ed all’Inter farebbe comodo. L’unica nota negativa pare possa essere il club di appartenza, poiché con questo tira e molla sta compromettendo seriamente la pazienza del club nerazzurro che potrebbe virare altrove.

2) PEROTTI – Come esterno d’attacco sarebbe l’ideale. Con il Genoa ha fatto bene e nel gioco di Mancini si adatterebbe con facilità. Molto dipenderà dalla società genovese e dall’interesse effettivo della società nerazzurra di puntare su di lui.

3) EDER – Il suo nome negli ultimi giorni è stato accostato all’Inter. Macchina da gol, conosce bene il campionato italiano e sicuramente sarebbe una garanzia in attacco insieme ad Jovetic e Icardi. E’ sicuramente una scommessa provenendo da una piccola squadra: ma perché no?

APPROFONDIMENTI  LIVE mercato 17 agosto - Kovacic al Real, Andreolli al Bologna

4) LAVEZZI – L’argentino è stato sempre un vecchio sogno della società nerazzurra. Al Psg ha trovato gloria ma non nasconde l’idea di poter tornare in Italia: velocità e dribbling, caratteristiche tipiche dell’esterno che servirebbe a Mancini.

5) BORINI – Fabio Borini, classe ’91 potrebbe essere il giovane su cui puntare. A Liverpool sta trovando poco spazio e forse cambiare aria gli farebbe bene. Su di lui ci sono anche Lazio e Fiorentina. Anche lui una scommessa, sicuramente affascinante.

Manca poco ormai all’inizio della prima di campionato. Gli ultimi colpi sono stati promessi a Mancini e dovrebbe arrivare: Eder e Lavezzi potrebbero essere sicuramente i nomi giusti, Perisic invece un grande acquisto, ma questo “tirar troppo la corda” non è assolutamente un buon segno. Il mercato chiude alla fine di agosto: mettiamoci comodi e gustiamoci questo sprint finale.

Mario Giuliante (@Mario_TheVoice)

share on:

Leave a Response