Ezequiel Lavezzi è stata una delle suggestioni del mercato estivo nerazzurro. L’ingaggio troppo alto dell’argentino, che negli ultimi giorni di agosto era vicino all’Inter, ha fatto saltare il possibile affare, ma già a gennaio se ne potrebbe riparlare. Il “pocho”, svezzato a Napoli, nel Paris Saint-Germain ha acquisito una dimensione europea, diventando un esterno ideale, soprattutto per l’assetto di Mancini. Proviamo ad elencare cinque motivi per cui l’Inter dovrebbe acquistare Lavezzi a gennaio.

1) QUALITA’ E QUANTITA’ – Molto semplice. Il “pocho” è l’esterno che ogni allenatore vorrebbe. Alla sua grande qualità, riesce ad aggiungere la grinta e l’intensità giusta. Non segna tantissimo, ma una decina di gol all’anno non glieli toglie nessuno. E’ un giocatore completo.

2) ESPERIENZA INTERNAZIONALE – Dall’ultima stagione a Napoli, Lavezzi ha sempre giocato la Champions League, collezionando ogni volta non meno di otto presenze. I palcoscenici importanti li sa gestire e per la crescita dell’Inter sarebbe un giocatore davvero prezioso.

3) CONOSCE GIA’ IL CAMPIONATO – Arrivando a gennaio, ci sarebbe davvero poco tempo per ambientarsi. Nessun problema però per il “pocho”, che con il Napoli ha collezionato 168 presenze tra serie A e coppa Italia. Conoscere già il campionato in cui si arriva è sempre un vantaggio e Lavezzi potrebbe mettere in mostra da subito tutto il suo potenziale.

APPROFONDIMENTI  Alla scoperta di...Telles
Ezequiel Lavezzi, storico obiettivo di mercato dell'Inter
Ezequiel Lavezzi, storico obiettivo di mercato dell’Inter

4) PERFETTO PER MANCINI – Che sia 4-3-3 o 4-2-3-1, come sognerebbe il Mancio, Lavezzi non avrebbe alcun tipo di problema ad inserirsi. Già con Napoli e PSG ha fatto esperienza di questi due assetti di gioco e potrebbe collocarsi sia sugli esterni, sia dietro la punta centrale. Con Perisic potrebbe formare una coppia di ali di livello mondiale, dando anche la giusta quantità in fase di ripiegamento, che permetterebbe di giocare con Icardi davanti e Jovetic alle sue spalle. Se si ritroveranno tutti e quattro insieme, è meglio che gli avversari comincino a tremare.

5) E’ UN AFFARE – Lavezzi ha 30 anni e l’affare sarebbe molto simile all’arrivo di Tevez alla Juventus. L’ingaggio attuale che percepisce a Parigi, si aggira intorno ai quattro milioni di euro, ma se l’Inter lo convincerà a ridurlo, potrebbe essere la svolta. Il prezzo del cartellino non dovrebbe superare i 10 milioni di euro, che per un giocatore così, comunque, si potrebbero anche spendere.

Lavezzi sembra destinato da anni a vestire la maglia nerazzurra. Ogni mercato sembra quello buono per far sbarcare l’argentino a Milano. Se ne parla oggi e se ne parlerà ancora per qualche mese, facendo fantasticare i tifosi, che aspettano solo di vederlo all’aeroporto di Malpensa con una sciarpa nerazzurra al collo.

Amedeo Bonato

share on:

Leave a Response