Allergia alle amichevoli, di questo soffre l’Inter di quest’anno. Ieri sera contro il Chiasso i ragazzi di mister Mancini hanno perso per 3 a 1.

Con Palacio e Montoya lasciati a riposo ad Appiano per l’influenza e Kondogbia fermo per l’infortunio capitatogli l’ultima di campionato contro la Sampdoria, i nerazzurri si presentano in Svizzera senza 15 nazionali sparsi per l’Europa e il resto del monto con le rispettive nazionali. Giocoforza il Mancio si trova costretto a imbottire la squadra di giovani.

Il Chiasso avanti con Melazzi al 26′ del primo tempo, il pareggio nerazzurro arriva al 52′ con il solito Icardi. Poi due errori di Berni spianano la strada alla doppietta di Hassell.

Nota positiva della serata dopo il lungo stop per infortunio di rivede in campo Dodò.

Un ‘amichevole questa servita al Mancio per testare chi fino ad ora ha giocato poco,  come D’Ambrosio, Juan Jesus e Carrizo e per far mettere minuti nelle gambe a Biabiany alla ricerca della migliore condizione.

Gli unici titolari in campo sono stati Icardi, Felipe Melo e Telles, come detto prima spazio a tanti giovani.

Pessima prestazione della difesa nerazzurra, viene provata prima a 3 per poi passare a 4 che dimostra di avere ancora numerose lacune.

Per ora possiamo dire che i sintomi di questa allergia si manifestano solo nelle partite amichevoli, in campionato il problema sembra non esserci.

APPROFONDIMENTI  5 motivi per preferire Suarez a Melo

Aspettando il rientro dei nazionali tutti al lavoro per preparare il Big Match contro la Juventus di domenica prossima.

Stefano Barchi

share on:

Leave a Response

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.