Continua la striscia di ‘dichiarazioni al veleno’ di Mario Sconcerti. L’opinionista tv ha analizzato, dagli studi di Rai2, il momento delicato che sta attraversando l’Inter di Spalletti.

Sulle cause del momento negativo e la cattiva strutturazione dell’Inter

Non c’è un motivo solo del perché l’Inter sta passando questo momento. Spalletti parla di fragilità, ma non è soltanto questo, c’è sempre un problema tecnico. È una squadra sbagliata perché ha un solo punto di riferimento in attacco, e così dipendi solo dalle due ali. Ha un centrocampo improbabile: è sbagliato affidarsi a Borja Valero, e Gagliardini, che per me è un grande giocatore ma non è un regista. Anche la difesa è caduta di conseguenza“.

Sul possibile esonero di Spalletti

Serve ricostruire la squadra. Spalletti? Non escludo niente, come fa lui. In questo momento, nelle prossime due o tre giornate, dove si deciderà la stagione dell’Inter, sarebbe un errore esonerarlo. Arriverebbe il quinto allenatore in un anno e mezzo. Il problema, è evidente, non è il tecnico che siede in panchina”.

APPROFONDIMENTI  5 Motivi Per Lasciar Perdere Salah
share on:

Leave a Response

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.