Dopo la trattativa per Imbula, finita in un nulla di fatto, l’Inter di Mancini e di Thohir è costretta a battere altre piste per cercare un centrocampista che possa affiancare Geoffrey Kondogbia. Un’alternativa? Mario Suarez  dell’Atletico Madrid.

L’ALTERNATIVA GIUSTA – Dopo l’ipotesi Felipe Melo dal Galatasaray, l’Inter vira verso la Spagna, verso un giocatore già seguito in precedenza da alcune squadre della serie A. La trattativa per Suarez, come riporta la Gazzetta dello Sport, potrebbe essere fattibile, data la rottura del giocatore con il club e l’allenatore Simeone. Suarez è stato, praticamente, messo in panchina dall’arrivo di Kranevitter dal River Plate e di Thiago Motta dal PSG. Una concorrenza che non gli permetterebbe di essere titolare nella formazione che disputerà la prossima Liga.

I COSTI – Il giocatore, la cui posizione naturale è quella di regista, costa intorno ai 10 milioni. Un costo accettabile, visto l’ammontare economico e i numeri che ci sarebbero stati se fosse arrivato Giannelli Imbula. Per ammortizzare la spesa si pensa che la società nerazzurra possa pensare di inserire una contropartita tecnica. Un’alternativa, insomma, non molto costosa e di qualità che andrebbe a rinforzare un reparto in cui l’Inter non eccelle da molto tempo.

LE ALTRE PISTE – Non vanno dimenticate le altre piste seguite dalla società di Erick Thohir per il centrocampo. Si pensa a Song del Barcellona e a Obi Mikel del Chealsea, entrambi affari congelati per via dei loro club e degli allenatori, indecisi sul loro futuro. Altre voci di mercato, come riporta Il Corriere dello Sport, danno per certo che la squadra milanese stia seguendo altri due giocatori, uno proveniente dalla Premier e l’altro dalla Liga Portuguesa:  Lucas Leiva del Liverpool e Alex Sandro del Porto, entrambi brasiliani. Insomma, chi sarà il prossimo giocatore che l’Inter seguirà per portarlo in rosa, dopo l’affare sfumato Imbula?

APPROFONDIMENTI  Gioco macchinoso: precisa indicazione di Mancini o mancanza di qualità?

Martina Del Mercato

share on:

Leave a Response

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.