Piccoli nerazzurri crescono

Condividere tutto l’anno l’emozione di vedere dal vivo i propri campioni, sostenerli nella propria “casa”, spingerli alla vittoria è un’esperienza indimenticabile e lo è soprattutto per i più piccoli.

Nell’ambito della campagna abbonamenti 2015-2016 “Niente è come esserci”, l’Inter propone “Tribuna Family”, un settore speciale dello stadio dedicato alle famiglie per vivere insieme una “festa sportiva” nel contesto di San Siro, per supportare la squadra nerazzurra, ma anche un momento di crescita e di aggregazione sociale.

Non tutte le partite sono uguali. Con “Tribuna Family” le famiglie seguiranno dal Primo Anello Arancio Laterale l’intera stagione nerazzurra, condividendone vittorie e sconfitte e creando un legame unico con i giocatori in campo.

Un padre tifoso, tra i desideri, ha quello di trasmettere agli eredi la propria fede calcistica. Quella fede che spesso accomuna i membri della famiglia per più di una generazione. Quanti di noi hanno ancora ben impressi nella mente la loro “prima volta” allo stadio? Quanti conservano ancora i biglietti delle prime partite? Quanto può essere emozionante rivivere quell’emozione riproponendola ai propri figli?

L’educazione al calcio parte anche da qui. I genitori, portando i più piccoli allo stadio, possono disinnescarne i meccanismi malati e farsi contagiare dalla gioia dei più piccoli.

Per la prossima stagione migliaia di bambini e bambine potranno contribuire a colorare lo stadio di tinte nerazzurre.

APPROFONDIMENTI  I 5 giocatori del momento in casa Inter

Chiara Tola 

share on:

Leave a Response