Da poco concluso l’allenamento dell’Inter presso il ritiro estivo di Brunico. Ancora una volta gli uomini di Roberto Mancini sono scesi in campo per preparare la stagione calcistica 2015/16, una stagione tra le più importanti della storia dell’Inter, visto che la squadra milanese vuole tornare grande.

BIENVENIDO MURILLO – Grandi novità per la squadra nerazzurra: riecco indossare gli scarpini  Murillo, fermo ai box per recuperare da un’operazione al setto nasale. Il ragazzo ha svolto soprattutto lavoro di carattere fisico. Tra i pezzi pregiati della rosa fuori Icardi, uscito dall’amichevole di sabato scorso con dei piccoli guai fisici.

TATTICA – Si parte con il riscaldamento di rito e dopo aver dato un po’ di moto ai muscoli ecco il primo lavoro imposto da tecnico Roberto Mancini: ecco una serie di esercizi in campo legati al possesso palla, svolti con partitelle ad uno e due tocchi. Ancora moduli da testare, con Mancini che impegna i suoi in particolare con il 4-3-3 e il 4-2-3-1, con Kovacic provato sia come trequartista che come  registra.

I PROTAGONISTI – Tra le note positive troviamo sicuramente Shaqiri, impiegato da esterno destro, in forma sopra ogni aspettativa. Diverso il lavoro svolto da Kondogbia, apparso un po’ stanco dopo i carichi di lavoro dei giorni scorsi. La sincronizzazione dei movimenti è stata rilevante, su questo aspetto Roberto Mancini ha lavorato per diversi minuti. L’allenamento di oggi si è concluso con la solita partitella di rito a ranghi misti e campo ridotto. I blu hanno affrontato gli arancioni come da consuetudine. La vittoria è andata agli arancioni, con una rete del giovane De Micheli, uno dei primavera che si sta mettendo di più in luce in Trentino Alto-Adige.

APPROFONDIMENTI  LIVE Mercato 29 luglio - Perisic vicino, Nagatomo al Gala

L’Inter tornerà in campo domani con una doppia seduta di allenamento, oggi è stato ridotto il lavoro dopo l’amichevole dello scorso sabati. Il lavoro dell’Inter continua davvero bene. Domani gli aggiornamenti sul nuovo allenamento.

Maurizio Salaldino

share on:

Leave a Response